Grazie al Colibrì magazine per le attenzioni … inaspettate!

MAFALDA. Siamo online da due giorni e certamente non mi aspettavo un così grande risultato. Prima di ogni cosa voglio ringraziare uno ad uno tutte quelle persone che hanno avuto la pazienza di andare a sbirciare sul nostro blog, tutte quelle che hanno avuto la bontà di leggere quello ho scritto ed infine tutte quelle persone pazze (in senso buono sia chiaro) più del sottoscritto che hanno addirittura condiviso gli articoli; a tutti voi, che ad ora siete 430 e da ogni angolo del globo (Italia, Francia, Germania, Svizzera, Bosnia-Erzegovina, Stati Uniti ed Australia) UN GRAZIE IMMENSO. Oggi per me è una giornata speciale. Questo perché, grazie al Colibrì magazine di Campobasso, il nostro blog ha avuto un piccolo ma molto significativo riconoscimento. Ma facciamo un piccolo passo indietro e spieghiamo cos’è il Colibrì. Dal loro sito web leggiamo: “E’ un piccolo, coloratissimo, abile, veloce, preciso, determinato. Punta sempre verso l’alto, mira al sole. E,  se necessario, sa anche restare fermo in volo e persino volare al contrario. Questo è Il Colibrì.Un nuovo organo di informazione e di servizio sulla società e sul mondo del sociale in Molise e dintorni. Il Colibrì Welcome to welfare è la porta aperta al cittadino che vuole andare oltre la notizia, che vuole indagare tra i temi del sociale con precisione e particolare sensibilità.Infanzia e adolescenza, giovani, famiglia, anziani, immigrati, disabili, lavoro, salute, sicurezza, sport, tempo libero, ambiente: tutto è dentro l’attento obiettivo del nostro magazine attraverso servizi, video, immagini, interviste, storie di vita e inchieste. Ma Il Colibrì è anche un portale informativo sui servizi, una sorta di sportello unico per ottenere facilmente e velocemente indicazioni concrete e operative sui quesiti e le esigenze più comuni: rinnovo documenti, ricerca strutture e servizi specifici, numeri utili”. Insomma, ve lo dico sinceramente, non me lo aspettavo! E’ stata una piacevolissima sorpresa e per questo voglio ringraziare di cuore il direttore Antonella Iammarino e tutta la redazione per queste attenzioni veramente … inaspettate! Grazie di vero cuore!

Qui di seguito trovate il link per leggere l’articolo di Colibrì magazine sul nostro blog.

http://colibrimagazine.it/sport-ambiente-e-tempo-libero/la-voce-di-mafalda-tra-informazione-e-territorio/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...