Viabilità e rischio isolamento nelle zone interne: il dibattito aperto dal Pd

MAFALDA. Pubblico il mio articolo apparso su Termoli on line al link

http://www.termolionline.it/196729/viabilita-e-rischio-isolamento-nelle-zone-interne-il-dibattito-aperto-dal-pd/

Ieri sera, alla presenza del segretario regionale Micaela Fanelli, si è riunita presso il circolo di Mafalda, la segreteria del Pd del basso Molise presieduta dal segretario di zona Pasquale Marcantonio. La questione centrale nel dibattito è stata quella della viabilità e dell’emergenza seguita al maltempo che ha imperversato sulla zona nella scorsa settimana. La riunione si è aperta con l’intervento del segretario locale Paolo Di Iulio che, dopo aver salutato ospiti e presenti, ha introdotto immediatamente la discussione.

«Bisogna dire innanzitutto che il problema in questione esisteva prima del maltempo – spiega Di Iulio – e con l’emergenza non ha fatto altro che svilupparsi fino ad arrivare sulle cronache regionali. Qui stasera non siamo riuniti per chiedere le dimissioni di qualcuno ma per dare, attraverso la politica, una risposta concreta ed immediata perché qui è in pericolo la sicurezza di tutti coloro che quotidianamente percorrono questo tratto di strada». Successivamente la parola è passata direttamente a Micaela Fanelli che ha voluto dare spiegazioni e ha fatto proposte. Dopo aver sottolineato l’importanza di un rapporto stretto tra partito e territorio ha dichiarato: «Questo deve essere un momento utile per spingere sulla creazione di una viabilità alternativa perché, ora come ora, i pericoli sono sotto gli occhi di tutti. Già durante lo scorso anno abbiamo presentato una mozione in Consiglio Provinciale, successivamente approvata, con la quale indicavamo il ripristino della strada 163 come una priorità assoluta.

Dopo questa mozione sono stati stanziati circa due milioni di euro che verranno investiti proprio in questa direzione ma, nonostante questo, il problema non verrebbe risolto perché la 163 non tocca il comune di Mafalda. Bisogna quindi muoversi in una direzione diversa facendo, come partito, pressioni politiche affinché l’intervento non venga focalizzato esclusivamente su quel tratto ma vada a coprire le diverse zone in cui l’urgenza diventa impellente, magari instaurando anche un discorso comune con il vicino Abruzzo». In seguito all’intervento del segretario Fanelli la parola è passata ai presenti che hanno presentato le loro istanze e le loro domande alle quali è stata data prontamente una risposta esaustiva. Al termine della discussione si sono tirate le somme e sono state prese delle decisioni.

Il Pd interverrà nella questione della viabilità su due direttive: la prima di stampo prettamente amministrativo con la quale i rappresentanti in provincia, la Fanelli prima di tutti, s’impegnano a presentare una mozione per chiedere l’immediata messa in sicurezza del tratto stradale Mafalda – Montenero; la seconda invece, più prettamente politica, che ha come obiettivo l’audizione del responsabile Anas affinché ci si possa sedere, magari insieme alla regione Abruzzo, intorno ad un unico tavolo per programmare gli interventi futuri necessari.

Andrea Mastrangelo

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...